Agricola Spadafora

Palermo - Contrada Virzì

STORIA

Spadafora è una nobile famiglia siciliana di cui le prime tracce certificate risalgono al 1230. Il fondatore dell'azienda agricola è don Pietro dei Principi di Spadafora. L'attuale proprietario è Francesco Spadafora, figlio di don Pietro. La storia del vino Spadafora in bottiglia inizia quasi vent'anni fa, nell'estate del '88, quando la famiglia Spadafora si trasferisce a Virzì per occuparsi delle vigne, trasformando l'uva in vino. Francesco ha iniziato così a mettere il naso dentro un bicchiere, per cominciare a capire le differenze tra una vinificazione e l'altra, sperimentando le uve migliori da coltivare nei suo campi. Agricola Spadafora coltiva 95 ettari di vigneto suddivisi su una proprietà di 180 ettari ad un'altitudine variabile tra i 200 e i 400 metri sopra il livello del mare. Così, dopo le prove sperimentali, sono state piantate uve come Syrah, Cabernet Sauvignon, Merlot e poi Nero d'Avola, e così fu anche per Grillo, Catarratto, Inzolia e Chardonnay. Questa per la famiglia Spadafora è la soddisfazione più grande: riuscire ad interpretare le esposizioni, la qualità della terra, il portainnesto da utilizzare e l'uva da coltivare.

I nostri vini

Mostrando 1 - 7 di 7 articoli
Mostrando 1 - 7 di 7 articoli