Rocca del Principe

Lapio (Avellino)

STORIA

L 'Azienda si trova a Lapio, un piccolo borgo sulle colline della verde Irpinia, il comune più vitato a Fiano di Avellino e considerato da sempre cru d'elezione. Il territorio è particolarmente vocato alla coltivazione del Fiano ed è favorito, dal punto di vista climatico, dalla presenza dei monti Picentini: una delle sue vette, il monte Tuoro (1400 mt.) si trova a brevissima distanza e fa da termoregolatore nel modulare il caldo e nell'accentuare le escursioni termiche di notte e d'inverno. La piccola azienda vitivinicola è nata nel 2004, per volontà di Ercole Zarrella, sua moglie Aurelia Fabrizio ed il fratello Antonio, i quali, figli di contadini e viticoltori da sempre, dopo lunghi anni trascorsi a conferire le uve a terzi, decidono di vinificare ed imbottigliare le uve autoprodotte. L 'Azienda dispone di circa 10 ettari di terreno dei quali 5 ettari coltivati a fiano, collocati sulle pendici del colle Arianiello, la parte più alta del comune di Lapio che rappresenta, sicuramente, una delle zone in assoluto più vocate alla coltivazione del Fiano. I Vigneti sono stati impiantati dal 1990 al 2011 e sono collocati su due versanti opposti del colle, versante Nord e versante Sud. Tutte le operazioni che avvengono in vigna sono orientate ad ottenere basse rese per ettaro nel rispetto dell'ambiente: lavorazione tra filari, diserbo esclusivamente meccanico, concimazione organiche ad anni alterni, lotta integrata per i trattamenti fitosanitari, pota verde e diradamento dei grappoli nelle annate piu' generose.

I nostri vini

Mostrando 1 - 3 di 3 articoli
Mostrando 1 - 3 di 3 articoli