Fratelli Barba

Pineto (Teramo)

STORIA

La storia della cantina e della famiglia Barba è avvincente e segna il corso di intere epoche. La famiglia Barba viene da lontano, e porta con sé l’eredità di antiche tradizioni. L’ingresso nella modernità si compie alla fine degli anni cinquanta, quando il Cavaliere del lavoro Luigi Barba chiude definitivamente con il passato mezzadrile ed inaugura la conduzione diretta dell’azienda, dotandola di impianti ed infrastrutture all’avanguardia. L’ultima generazione dei Barba opera anche in altri campi, ma mantiene l’agricoltura come proprio core business, con la stessa tenacia, la stessa dedizione, la stessa capacità di innovazione che l’hanno accompagnata negli anni spingendola a proiettarsi, un solco dopo l’altro, verso il futuro. Il cuore dell’azienda agricola e cantina Barba sono i vigneti, disposti su 68 ettari compresi in una delle zone più vocate del territorio: Colle Morino, Casal Thaulero e Vignafranca, tutti appartenenti all’area delle D.O.C. Montepulciano e Trebbiano d’Abruzzo e della D.O.C.G. Colline Teramane. Qui nascono i vini, grazie ad un’attenta osservazione delle piante migliori, selezionate nel corso di quarant’anni di conduzione viticola. Oggi il numero di ceppi, variabile da 4.000 a 6.500 per ettaro, permette di abbassare la produzione per pianta ottenendo una qualità superiore e una perfetta maturazione dei grappoli.

I nostri vini

Mostrando 1 - 6 di 6 articoli
Mostrando 1 - 6 di 6 articoli