Vinosophia, sodalizio di intenti tra vini, parole, moda e musica

Pubblicato il: 24/10/2016

"Alla natura si comanda solo ubbidendole." - Sir Francis Bacon - Naturalista

La creazione di vino come espressione di sentimenti ed emozioni che si traducono in precise scelte di uve e tecniche di vinificazione: la vinosophia è questo e molto altro.

Ideato da Franco D’Eusanio, dottore in Scienza Agrarie e proprietario dell’azienda Chiusa Grande, questo nuovo approccio alla creazione di vino non è una semplice operazione di marketing ma, come precisa il suo creatore, "un sodalizio di intenti tra vini, parole, moda e musica".

L’azienda agricola biologica Chiusa Grande, fondata nel 1994 per volontà proprio di D’Eusanio – porta avanti questo progetto di filosofia bio nella produzione di vino, al fine di salvaguardare la tradizione e proteggere l’ecosistema. I 55 ettari di vigneti dell'azienda, situati tra il massiccio del Gran Sasso e la Majella, godono dei benefici di terreni argillosi e sabbiosi e di un microclima ottimale.

La "vinosophia" propone una l’idea di una degustazione multisensoriale, un’esperienza di assaggio insolita nella quale tutti i sensi vengono stimolati totalizzante in cui tutti i sensi vengono stimolati. La vinosophia si traduce anche nella produzione di vino biologico di qualità, incontro tra vitivinicoltura e tecniche innovative, nel rispetto dell’ambiente e della tradizione.

"Non si può decidere di passare all’agricoltura biologica solo per logiche riconducibili al posizionamento sul mercato" – dichiara Franco D’Eusanio, che crede in un approccio nuovo, fatto di scelte consapevoli e senza l'uso esasperato di prodotti chimici. L'azienda Chiusa Grande  ha adottato questa filosofia produttiva a metà degli anni Novanta diventando una delle aziende più certificate di Europa.

La produzione di vino diventa, quindi, un percorso a ritroso: si parte dalla sensazione che si vuole trasmettere, dall’emozione che si vuole suscitare, per poi passare alla fase di produzione che rispetterà un progetto specifico.

Ne derivano eccellenti vini autocotoni come il Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo e Pecorino e vini alloctoni come Chardonnay, Pinot Grigio, Merlot e Cabernet Sauvignon.

Acquista vini dell'azienda Chiusa Grande su Vineaway.com

Inserisci un commento

* Nome:
* Indirizzo email
   Sito web
* Commento
Digita il codice