"A San Martino ogni mosto diventa vino"

Pubblicato il: 07/11/2016

"San Martino ogni mosto diventa vino" recita il proverbio. E infatti l’11 novembre si celebra proprio San Martino, vescovo di Tours. Umile e generoso, alla vita del santo sono legate numerose leggende, come quella di aver donato il suo mantello a un medicante tremante per il freddo.

Al gesto - narra sempre la leggenda – seguì un cambiamento atmosferico di origine divina che riportò un clima tiepido. Lo stesso fenomeno si verifica quasi ogni anno dando vita al fenomeno detto “Estate di San Martino”.

Ma la festa di San Martino è anche il giorno dell’anno nel quale si celebra la  maturazione del vino nuovo e quindi l’occasione per festeggiare con vino novello, dolci e caldarroste.

L’11 Novembre è anche una data legata, nella tradizione, ai termine della stagione agricola e, ancora oggi, la festa di San Martino è l’occasione per celebrare, in moltissime località, sagre, fiere e degustazioni a base di prodotti tipici stagionali e di vino novello.

Tra le varie celebrazioni legate alla festa non manca il consueto “andar per cantine” ed è possibile, nell’ambito dell’iniziativa "Cantine Aperte", visitare e degustare vini in specifici percorsi guidati.

Cantine Aperte domenica 13 novembre 2016:

Inserisci un commento

* Nome:
* Indirizzo email
   Sito web
* Commento
Digita il codice